Fase 1: Per mostrare annunci di servizi finanziari di qualsiasi tipo nei Paesi elencati di seguito, la maggior parte degli inserzionisti deve innanzitutto essere verificata da G2. Per ottenere la Verifica dei servizi finanziari di G2, gli inserzionisti devono dimostrare di: (1) essere autorizzati da un organismo di regolamentazione competente; o (2) beneficiare di un’esenzione. Importante: Alcuni tipi di inserzionisti non sono idonei per la verifica di G2. Ad esempio, se Lei non è una persona giuridica autorizzata ma agisce come rivenditore approvato, intermediario, o una consociata di un’entità autorizzata, non è idoneo alla verifica di G2. In tali casi, l’entità autorizzata dovrà ottenere un account Google Ads e richiedere la verifica di G2. Dopo che l’entità autorizzata avrà ottenuto tale verifica e avrà completato la verifica con Google come inserzionista di servizi finanziari autorizzato nel Paese, dovrà avviare la verifica con Google per Lei inviando un elenco dei domini o siti internet da Lei utilizzati per promuovere i Suoi servizi, avvalendosi di questo modulo. Prima di richiedere la verifica dei servizi finanziari di G2, faccia riferimento alle Politiche pubblicitarie sui prodotti e servizi finanziari di Google.

Fase 2: Gli inserzionisti di servizi finanziari che hanno ottenuto la Verifica dei servizi finanziari di G2 devono inoltre verificare la loro identità tramite il programma di verifica degli inserzionisti di Google. Controlli la Sua casella di posta elettronica, dove avrà ricevuto un’e-mail di verifica degli inserzionisti inviata da Google. Nota: Se gli inserzionisti hanno precedentemente completato il programma di verifica dell’identità degli inserzionisti di Google, non dovranno completare la fase 2.

Fase 3: Dopo aver completato le fasi 1 e 2, gli inserzionisti possono fare domanda per pubblicare annunci di servizi finanziari nel Paese prescelto. Quando si candida per pubblicare annunci, Le verrà chiesto il suo codice G2. Inoltre, tutti gli inserzionisti di servizi finanziari devono rispettare le Politiche pubblicitarie sui prodotti e servizi Finanziari di Google. L’applicazione Google Ads è disponibile qui:

Processo di verifica

Se la Sua attività è autorizzata da un organismo di regolamentazione competente a fornire servizi finanziari in un Paese specifico, faccia richiesta di verifica facendo clic sul pulsante “Richiedi” qui sotto.

ESTREMAMENTE IMPORTANTE: Le informazioni aziendali fornite durante questo processo di verifica devono corrispondere esattamente ai dettagli aziendali disponibili nel registro pertinente. Ad esempio, la verifica potrebbe non riuscire se il nome dell’organizzazione o il numero di registrazione sono diversi o non disponibili nel registro pertinente.

Se la richiesta è stata inviata correttamente, riceverà un’e-mail da G2 che ne conferma la ricezione. L’e-mail di conferma includerà un codice specifico per la Sua richiesta (il Suo “codice G2”).

Entro 5 giorni di calendario, G2 Le invierà un’e-mail in merito allo stato della Sua richiesta (ad es. approvata, respinta). Se approvata, Le sarà richiesto di condividere il Suo codice G2 con Google quando presenta la domanda per mostrare annunci agli utenti che sembrano essere alla ricerca di servizi finanziari nel Paese prescelto.

Processo di esenzione

Se la Sua attività non è autorizzata da un’agenzia di regolamentazione dei servizi finanziari, potrebbe comunque rivolgersi a utenti che sembrano essere alla ricerca di servizi finanziari. G2 emette esenzioni per due diversi tipi di inserzionisti: (1) Inserzionisti di servizi non finanziari esenti; e (2) Inserzionisti di servizi finanziari esenti.

Per stabilire se deve richiedere una di queste esenzioni, consulti le definizioni riportate di seguito.

  • Inserzionisti di servizi non finanziari esenti: Inserzionisti che non promuovono servizi finanziari ma hanno un motivo valido per rivolgersi agli utenti che sembrano essere alla ricerca di servizi finanziari. Esempi (non esaustivi): motori di ricerca, piattaforme di e-commerce, studi legali.
  • Inserzionisti di servizi finanziari esenti: Inserzionisti di servizi finanziari esenti dai requisiti di registrazione ai sensi della legge applicabile.

Se la richiesta è stata inviata correttamente, riceverà un’e-mail da G2 che ne conferma la ricezione. L’e-mail di conferma includerà un codice specifico per la Sua richiesta (il Suo “codice G2”).

Entro 5 giorni di calendario, G2 Le invierà un’e-mail in merito allo stato della Sua richiesta (ad es. approvata, respinta). Se approvata, Le sarà richiesto di condividere il Suo codice G2 con Google quando presenta la domanda per mostrare annunci agli utenti che sembrano essere alla ricerca di servizi finanziari nel Paese prescelto.

Pronto per la richiesta?

Selezioni il Paese in cui desidera mostrare la pubblicità.

Prima di effettuare la richiesta:

  1. Si assicuri di essere idoneo a ottenere una verifica di G2. Per i dettagli, legga la fase 1 sopra indicata.
  2. Se Lei è un rappresentante autorizzato(come un’agenzia di marketing o una succursale) che detiene l’ID Google Ads per conto del Suo cliente autorizzato o della Sua società madre, non deve fornire le proprie informazioni, ma fornire le informazioni del Suo cliente o società madre al momento della richiesta.

Per ulteriori informazioni, fare riferimento alle nostre Domande frequenti di seguito o contattare financialservicesverification@g2llc.com

Domande frequenti (FAQ)

1. Chi può richiedere la Verifica dei servizi finanziari di G2?
Per ottenere la Verifica dei servizi finanziari di G2, i richiedenti devono dimostrare di: (1) essere autorizzati da un organismo di regolamentazione competente nel Paese in cui desiderano pubblicare gli annunci; o (2) beneficiare di un’esenzione.

Il processo di esenzione è disponibile per due diversi tipi di inserzionisti: (1) Inserzionisti di servizi non finanziari esenti (ad es. motori di ricerca, piattaforme di eCommerce, studi legali); e (2) Inserzionisti di servizi finanziari esenti. Questa seconda categoria include i fornitori di servizi finanziari che sono esenti dai requisiti di licenza/registrazione ai sensi della legge applicabile.

2. Quanto costa la verifica?
La Verifica dei servizi finanziari di G2 non costa nulla all’inserzionista.

3. Quali informazioni dovrò comunicare?
Avrà bisogno delle informazioni relative al Suo account Google Ads (ad es., ID cliente dell’account Google Ads e il Rappresentante autorizzato che richiede la verifica). Avrà anche bisogno di informazioni sulla Sua attività. Nota: Le Sue informazioni aziendali devono corrispondere esattamente a quelle presenti nel database normativo pertinente.

4. La mia Verifica dei servizi finanziari di G2 mi consente di pubblicizzare servizi finanziari a livello globale?
No. La Verifica dei servizi finanziari di G2 è specifica per ciascun Paese. Attualmente, la verifica di G2 è richiesta in Australia, Singapore, Taiwan, India, Brasile, Portogallo, Indonesia, Francia, Spagna, Germania, Turchia, Belgio, Israele, Italia, Hong Kong e Nuova Zelanda. Se desidera pubblicare pubblicità in tutti e dieci i Paesi, deve inviare tre domande.

5. Qual è il tempo di risposta previsto per la verifica, dalla presentazione della domanda alla decisione?
Il tempo di risposta è di 5 giorni di calendario o meno.

6. Quali domini devo inviare?
Dovrai inviare tutti i domini o le pagine di destinazione a cui i tuoi annunci indirizzano gli utenti. Una volta verificati, per questi domini sarà consentito utilizzare la pubblicità. Tutti i domini inviati devono essere (1) attivi; (2) disponibili pubblicamente e (3) chiaramente collegati all’entità autorizzata o esente elencata nella domanda (ovvero, i nomi commerciali devono corrispondere). Se intendi fare pubblicità utilizzando siti web o app di terze parti, devi includere i domini pertinenti nell’elenco dei domini inviati. Esempi: Canali YouTube, applicazioni Google Play, link Apple App Store, profili Facebook, ecc. Importante: Non possiamo accettare domini come “Google.com” o “Apple.com” e richiediamo invece le pagine di destinazione (URL completi) che portano direttamente alle informazioni della tua azienda.

7. Posso fare nuovamente domanda se la mia domanda è stata rifiutata?
Sì. Se la Sua richiesta viene rifiutata, riceverà una spiegazione e (se applicabile) le misure correttive suggerite.

8. La mia richiesta è già stata approvata da G2, ma vorrei aggiornare l’elenco dei nomi di dominio a cui i miei annunci indirizzeranno gli utenti. Cosa devo fare?
Fare nuovamente richiesta e scegliere l’opzione che indica: “La mia richiesta è stata valutata in precedenza. Desidero presentare una nuova richiesta e aggiornare i campi di dati nella mia richiesta con nuove informazioni”. Quando effettua una nuova richiesta, è necessario inviare il codice G2 associato alla domanda originale. Importante: I domini forniti in questa nuova richiesta sostituiranno tutti i domini inviati in precedenza.

9. Cosa devo fare se i miei annunci pubblicitari non sono approvati da Google anche se ho ottenuto la verifica di G2?
La verifica di G2 non garantisce la possibilità di fare pubblicità con Google. Contatti Google per tutte le richieste che riguardano la pubblicità.

10. Devo fare nuovamente domanda annualmente per la verifica?
No. Deve la Verifica dei servizi finanziari di G2 deve essere richiesta una sola volta (per Paese). Nota: G2 controllerà regolarmente tutte le entità verificate per determinare che continuino a soddisfare i criteri di verifica o esenzione.

11. Ci sono circostanze in cui G2 revocherebbe la mia verifica?
Sì. Se G2 stabilisce che un inserzionista ha fornito informazioni false durante il processo di verifica, G2 revocherà la verifica. Possiamo anche revocare una verifica in determinate altre circostanze. Ad esempio, possiamo revocare una verifica in risposta a un provvedimento di regolamentazione sfavorevole o se confermiamo che un’azienda non è più adeguatamente autorizzata/registrata, come richiesto dalla legge.